Return to search

L'internazionalizzazione e le specializzazioni commerciali delle regioni italiane nel settore agroalimentare / Internationalization and agrifood sector trade specializations in the italian regions

Il presente lavoro si compone di tre capitoli, tra loro autonomi e allo stesso tempo intrinsecamente collegati. Nel primo capitolo si è voluto offrire una panoramica dello scenario agroalimentare italiano e della sua rilevanza nel sistema economico nazionale.
Per fare ciò si è partiti da una disamina del contesto economico mondiale per poi centrare il discorso sull’andamento congiunturale dell’agroalimentare nazionale, analizzato secondo i principali indicatori macroeconomici. Successivamente vengono presentati gli attori del sistema agroalimentare, rilevando per ciascuno di essi le proprie specificità e tendenze. L’ultima parte del primo capitolo è un focus specifico sul ruolo giocato dall’agroalimentare italiano nel commercio e nei mercati internazionali.
Nel secondo capitolo si è approntata una mappatura territoriale e per comparti delle principali specializzazioni commerciali del settore agroalimentare delle regioni italiane. Tramite l'utilizzo di appositi indici di specializzazione si è analizzata la realtà agroalimentare delle regioni italiane, mettendone in evidenza la struttura competitiva e approssimandola tramite l’analisi dei vantaggi comparati di cui gode.
Infine, nel terzo capitolo, si è ampliato il campo d'analisi tentando di misurare il livello di internazionalizzazione delle regioni italiane, non solo in ambito agroalimentare, ma considerando l'intero sistema territoriale regionale. Si è tentato di fare ciò tramite tre strumenti: l’analisi delle componenti principali (PCA o ACP), il Mazziotta-Pareto Index e il Wroclaw taxonomic method. I risultati ottenuti tramite le tre modalità di elaborazione hanno permesso di approfondire la conoscenza del livello di internazionalizzazione registrato dalle regioni italiane, mettendo in luce ulteriori filoni di ricerca della tematica osservata. / This work is based upon three chapters, strictly linked to each other.
In the first chapter we offer an overview of italian agrifood sector and its importance in the national economy. In order to describe the sector, we started from analyzing the global economic environment, then focusing on agrifood economic trends investigated according to the main macroeconomic indicators. Afterwards, we focused on agrifood system's actors of the analyzing their own specific characteristics and trends. The last part of the first chapter is focused on the role played by italian agrifood sector in the italian and international markets.
In the second chapter we tried to map the main agrifood specializations of the Italian regions in a territorial and sector-based perspective. Through indices of specialization we analyzed the reality of regional agrifood sector, highlighting the competitive structure and comparative advantages for each italian region.
Finally, in the third chapter, the scope of analysis switched to measure the internationalization level of the italian regions, not only in the food industry, but in a whole regional territorial system perspective. Three main tools helped to gain this scope: Principal Component Analysis (PCA), Pareto-Mazziotta Index and Wroclaw taxonomic method. Results obtained using those methods helped to deepen the knowledge about the level of internationalization of the italian regions, highlighting additional areas of research.

Identiferoai:union.ndltd.org:unibo.it/oai:amsdottorato.cib.unibo.it:7210
Date10 September 2015
CreatorsFanti, Jacopo <1986>
ContributorsFanfani, Roberto
PublisherAlma Mater Studiorum - Università di Bologna
Source SetsUniversità di Bologna
LanguageItalian
Detected LanguageItalian
TypeDoctoral Thesis, PeerReviewed
Formatapplication/pdf
Rightsinfo:eu-repo/semantics/openAccess

Page generated in 0.0023 seconds